16 Feb 2020

Una Nuova Strategia per il Turismo nelle Orobie

Nel cuore delle Orobie, ad Ardesio, sabato

16 Feb 2020

Immagine copyright VisitBergamo

Nel cuore delle Orobie, ad Ardesio, sabato 22 febbraio alle 10:00 si terrà il convegno “Montagna & Lago, una nuova strategia per il turismo nelle Orobie Bergamasche”, un’occasione di approfondimento e confronto per discutere delle opportunità e delle potenzialità dell’ampio territorio che dall’anfiteatro delle Orobie Bergamasche si estende fino al Lago. Il convegno, che si svolgerà nel cineteatro dell’Oratorio, è proposto da Vivi Ardesio con il Comune di Ardesio e il GAL Valle Seriana e dei Laghi Bergamaschi e sarà un’occasione per raccontare da un lato un territorio ricco di bellezze naturali e artistiche, di esperienze positive, di idee e progetti e dall’altro delle opportunità per realizzarli attraverso bandi e finanziamenti.

Un territorio ampio e variegato che merita di essere valorizzato attraverso progetti di ampio respiro, che possano raccontare e valorizzare al meglio la montagna e il lago. E nel convegno si parlerà anche e soprattutto di questo: di bandi e opportunità di finanziamento che possono dare ossigeno a grandi idee e lo slancio a progetti e sogni nel cassetto.

Durante il convegno si discuterà di strategie, degli Accordi di programma quadro, di sentieri, malghe e rifugi ma anche di ciclovie come opportunità per il rilancio del turismo, ascoltando anche l’interessante esperienza di aggregazione territoriale del Lago d’Iseo e la presentazione dell’ambizioso progetto Health Valley.

Il convegno prenderà il via alle ore 10:00 (accoglienza e registrazione ore 9:45); dopo i saluti delle autorità, vi sarà l’intervento di Simone Biffi di Health Valley Italy che presenterà “La Valle della Salute, cura e benessere nelle Orobie”, un progetto che prevede un piano programmatico di investimenti a lungo termine con partnership strategiche e iniziative pubbliche e private.

Interessante l’intervento proposto dal consigliere regionale Roberto Anelli che, nell’ambito del tema della programmazione negoziata, importante strumento per l’attuazione di politiche regionali e per interventi sul territorio, parlerà di “Patti Territoriali e Accordi di Programma Quadro. Strumenti di sostegno per i territori”.

Seguirà l’intervento dell’assessore al bilancio del comune di Lovere Nicola Macario che porterà una testimonianza sul “G16: l’esperienza di aggregazione territoriale del lago d’Iseo”; e poi Paolo Valoti, presidente CAI Bergamo in “Sentieri, malghe e rifugi una rete di opportunità per il territorio di montagna” e infine il presidente del GAL Valle Seriana e Laghi Bergamaschi Alex Borlini farà un approfondimento su “Lo sviluppo delle ciclovie come strumento di promozione dei territori di montagna e lago” con particolare riferimento alle opportunità di completamento (come per la sezione mancante di Ardesio che rende incompleta la ciclopedonale della Valle Seriana che da Bergamo sale verso Valbondione), potenziamento e promozione delle ciclovie del territorio.

Il convegno è patrocinato da Comune di Lovere, Comunità Montana Valle Seriana, Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, CAI Bergamo e Health Valley.

Leave a comment
More Posts
Comments

Comments are closed.